Tutti gli articoli scritti nel mese “febbraio, 2015”

xavier-villaurrutia

Testo a fronte: Xavier Villaurrutia

redazione Lascia un commento

Per la rubrica Testo a fronte, pubblichiamo oggi una poesia dello scrittore e poeta messicano Xavier Villaurrutia, nella traduzione di Francesco Fava, che ringraziamo.
La poesia, «Nocturno mar», è tratta dalla serie dei Nocturnos, che fa parte del volume «Nostalgia de la muerte» (1938).

Leggi tutto…

Condividi

gabo_cover-1024x584

Gabo. Memorie di una vita magica

redazione Lascia un commento

È da poco arrivato nelle librerie per i tipi di Tunué «Gabo. Memorie di una vita magica», il racconto a fumetti della vita di Gabriel García Márquez. Realizzato da un team di giovani autori colombiani e dichiarato miglior libro a fumetti in America Latina al Festival Internazionale del Libro di Buenos Aires 2014, Gabo ripercorre l’autobiografia che l’autore aveva tracciato in Vivere per raccontarla. Tra salti temporali e scelte cromatiche differenti per ogni capitolo e ogni disegnatore, il fumetto si propone di ritrarre quei momenti in cui la vita e l’opera dello scrittore finivano per coincidere.
Grazie agli amici di Tunué, pubblichiamo oggi un estratto del fumetto.

Leggi tutto…

Condividi

1019

Un certo César Vallejo, uno che si fa chiamare poeta

redazione 1 Commento

«Tungsteno» di César Vallejo è in libreria. Continuiamo a raccontarvi l’autore pubblicando la prima parte di un suo ritratto scritto dal peruviano Ciro Alegría. Originariamente pubblicato nel 1944 in Cuadernos Hispanoamericanos, questo profilo del grande poeta peruviano ha avuto scarsa diffusione. È stato recentemente recuperato da El Malpensante, che ringraziamo.

Leggi tutto…

Condividi

620574_270322919736158_1825878422_o

José Revueltas: scrivere è una forma di libertà

redazione 1 Commento

José Revueltas, scrittore e attivista politico messicano, fu arrestato nel novembre del 1968, a causa della sua partecipazione al movimento studentesco. Rimase più di due anni nel carcere di Lecumberri, dove ambientò il suo racconto più celebre: El apando (Le scimmie). In attesa dell’uscita del libro, prevista per marzo, vi presentiamo oggi un testo inedito di Revueltas scritto in carcere, commentato da Jacinto Rodríguez Munguía, che ringraziamo.

Leggi tutto…

Condividi