Articoli classificati come “Scrittura”

Jauregui._Partido_de_Luján

La scrittura impossibile

Hernán Ronsino Scrittura, SUR 2 Commenti

Presentiamo oggi la prima parte di un testo dello scrittore argentino Hernán Ronsino, scritto in occasione del 10° Congreso Argentino de Literatura de Santa Fe: un viaggio attraverso la scrittura, possibile, impossibile, interrotta.

Condividi

21gabriel_garcia_marquez-e1366205330230

Guida allo stile Nobel-marqueziano/3

Francesco Varanini Scrittura, SUR Lascia un commento

Concludiamo oggi la pubblicazione del saggio di Francesco Varanini sullo stile nobel-marqueziano, ricordando che il libro da cui è tratto, Viaggio letterario in America latina (Marsilio 1998, Ipoc Press 2010), tradotto in spagnolo, si meritò a suo tempo apprezzamenti critici da scrittori ccome Roberto Bolaño – che lo presentò a Barcellona insieme all’autore –, Guillermo Cabrera Infante e Alberto Fuguet.

Condividi

sabato-abaddon-el-exterminador1

I brani tagliati da L’Angelo dell’abisso

redazione Ernesto Sabato, Scrittura, SUR Lascia un commento

La prima edizione di Abaddón el exterminador di Ernesto Sabato risale al 1974 (Seix Barral, Spagna) e nel 1977 uscì una traduzione italiana a cura di Paolo Vita-Finzi (Rizzoli) con il titolo L’Angelo dell’abisso. Successivamente Sabato continuò a rielaborare il testo e nel 1990 pubblicò quella che lui stesso definì la “versione definitiva” del romanzo. Un confronto fra i due testi mette in luce numerosi cambiamenti, aggiunte e soppressioni.

Condividi

La nuova scrittura

Raul Schenardi Autori, César Aira, Scrittura, SUR 4 Commenti

Questo saggio è stato pubblicato nel Bollettino n. 8 del Centro de Estudios de Teoría y Crítica Literaria (Università Nazionale di Rosario, ottobre 2000).

di César Aira

Per come la vedo io, le avanguardie sono apparse quando il processo di professionalizzazione degli artisti fu completo e si rese necessario un nuovo inizio. Quando l’«arte» era già stata inventata e si poteva solo continuare a produrre «opere», il mito dell’avanguardia mise in condizione di ripercorrere il cammino dalle origini.

Condividi