Articoli classificati come “César Aira”

537993_411004642309246_385909517_n

Regalati un anno di SUR

redazione SUR Lascia un commento

SUR, l’ultima nata fra le tante attività di minimum fax, è la nostra collezione dedicata alla letteratura latinoamericana.

La scommessa di SUR, oltre che nell’esplorare un continente per noi nuovo, è soprattutto nella distribuzione. Abbiamo avventurosamente e con successo intrapreso un sistema nuovo, di distribuzione diretta alle librerie: oggi SUR si trova, oltre che nei negozi online e nelle principali catene, in più di 200 librerie indipendenti, che sono il partner principale e il motore stesso del nostro progetto editoriale.

Condividi

Escritor-cubano-Guillermo-Cabrera-Infante

Guillermo Cabrera Infante

redazione César Aira, Guillermo Cabrera Infante, Ritratti, SUR 2 Commenti

È in libreria La ninfa incostante, dello scrittore cubano Guillermo Cabrera Infante, e pubblichiamo la voce dedicatagli da César Aira nel suo Diccionario de autores latinoamericanos (Emecé – Ada Korns, 2001), ringraziando l’autore che ci ha autorizzato a “saccheggiare” quest’opera, dalla quale abbiamo già ripreso le voci dedicate a Juan Carlos Onetti e Roberto Arlt.

Condividi

Alejandra_Pizarnik-e1351678666557

Alejandra Pizarnik

redazione Ritratti, SUR Lascia un commento

Secondo César Aira, che le ha dedicato quattro conferenze poi raccolte in un volume, la poetessa argentina Alejandra Pizarnik (1936-1972), è stata “… l’ultima incarnazione del poeta maledetto della tradizione moderna”. Naturalmente Aira nel suo testo riesce a liberare la poesia della Pizarnik (sempre nominata con la sigla A.P., per sottolineare la distanza dagli aspetti biografici) da questa pesante e fuorviante angolazione di lettura.

Condividi

26-07-arlt-283×300

Roberto Arlt secondo Ricardo Piglia

Ricardo Piglia Ricardo Piglia, Roberto Arlt, SUR 5 Commenti

Roberto Arlt, secondo César Aira “il più grande romanziere argentino”, non ha goduto i favori della critica accademica argentina fino agli inizi degli anni Settanta, quando Ricardo Piglia è sceso in campo per prenderne le difese.

In due testi che risalgono entrambi al marzo del ’73 – la prefazione a un’edizione del «Giocattolo rabbioso» e un saggio intitolato «Roberto Arlt, una crítica de la economia literaria» –, imbracciando le armi della critica marxista dell’economia politica e della psicoanalisi, Piglia aveva già puntato il dito contro l’ipocrisia di una lettura di Arlt che pretendeva di squalificarlo in virtù della sua mancanza di “bello stile”. Ma in «Respirazione artificiale» fa enunciare al proprio alter ego Emilio Renzi una serie di giudizi su Arlt (in contrapposizione a Borges) che costituiscono un vero e proprio “manifesto” letterario.

Condividi

carlitos

Sotto questo sole tremendo

Raul Schenardi Recensioni, SUR Lascia un commento

Nel post «Appunti estivi»con cui abbiamo interrotto il blog per le ferie ho accennato a un noir di Carlos Busqued, uno scrittore argentino alla sua opera prima, Sotto questo sole tremendo (Atmosphere edizioni). Nel frattempo Francesca Lazzarato ha recensito il romanzo sul «manifesto». Vi proponiamo la sua recensione ringraziando l’autrice e la testata.

Condividi

LUMINOSA-TRANQUILIDAD-ESCRITOR-RELAJADA-SOSTUVO_CLAIMA20110930_0143_22-e1339756623149

La letteratura argentina e una burla di César Aira

redazione César Aira, SUR Lascia un commento

Almeno a partire dalla metà degli anni Ottanta, nel bene e nel male, l’influenza di César Aira sulla letteratura argentina (e non solo) si è imposta con sempre maggiore evidenza. Parecchi scrittori più giovani hanno dichiarato un debito nei suoi confronti e gli hanno reso espliciti omaggi nelle loro opere; penso a Sergio Bizzio, Guillermo Piro, Damián Tabarovsky, Daniel Link… Si può dire in un certo senso che le sue (a volte provocatorie) prese di posizione teoriche hanno creato un netto spartiacque anche fra i critici: o lo si adora, sposandole in pieno, o lo si odia cordialmente.

Condividi

Copi-e1334570704798

Tracce per una biografia di Copi

redazione Ritratti, SUR 1 Commento

«Fu una rivelazione e una grande influenza, forse la più grande di tutte. Una lezione di velocità, di leggerezza, di quella meravigliosa continuità che divenne per me un’esigenza.» Così César Aira a proposito di Raúl Damonte, in arte Copi. Conosciuto in Italia soprattutto come disegnatore di fumetti e drammaturgo, anche la sua opera narrativa sta riscuotendo un rinnovato interesse, come testimonia la pubblicazione da parte di Anagrama delle sue Obras, di cui è uscito il primo volume nel 2010.

Condividi

La nuova scrittura

Raul Schenardi Autori, César Aira, Scrittura, SUR 4 Commenti

Questo saggio è stato pubblicato nel Bollettino n. 8 del Centro de Estudios de Teoría y Crítica Literaria (Università Nazionale di Rosario, ottobre 2000).

di César Aira

Per come la vedo io, le avanguardie sono apparse quando il processo di professionalizzazione degli artisti fu completo e si rese necessario un nuovo inizio. Quando l’«arte» era già stata inventata e si poteva solo continuare a produrre «opere», il mito dell’avanguardia mise in condizione di ripercorrere il cammino dalle origini.

Condividi