Octavio Paz  

Anch’io sono scrittura. L’autobiografia


SUR18_Paz_Anchiosonoscrittura_cover
Traduzione di Maria Nicola
Data di uscita: marzo 2014
Collana: SUR #18
Libro
ISBN: 978-88-97505-31-0
Prezzo: 15.00 €
153 pagine
Ebook
ISBN: 978-88-97505-34-1
Prezzo: 9.99 €
Formato: E-PUB / 545.6 kb
Paese: Messico
Parole chiave:

Il modo migliore per celebrare uno scrittore è leggere le sue opere. E per festeggiare il centenario di uno dei più autorevoli intellettuali di tutti i tempi, il Premio Nobel messicano Octavio Paz, arriva ora questo prezioso libro autobiografico. Costruito dal curatore Julio Hubard sulla base di una serie di articoli, frammenti, saggi e versi di Paz, il libro ripercorre la vita e l’opera dell’autore in ordine cronologico, dall’infanzia fino agli ultimi giorni, passando per la formazione letteraria, la passione politica, l’amore per la poesia, i viaggi, i riconoscimenti, la malattia, i ricordi personali. Un approfondito riesame di alcuni dei momenti fondanti della storia sociale, politica e artistica del Messico e del suo poeta più appassionato.

Svuota
LEGGI UN ASSAGGIO

“Mi chiedo da sempre: perché diamine scrivo quando sarebbe molto più comodo fare altre cose? La letteratura non è una professione piacevole: è un’attività noiosa e sedentaria e, come se non bastasse, comporta sofferenze e sacrifici. Lavoro un po’ tutti i giorni e in più leggo. Leggere è una delle cose che mi piacciono di più. Leggere e conversare. Quel che mi piace di meno è scrivere. In generale non ho un’idea chiara di quello che farò. Spesso avverto un vuoto, sono senza idee, ma d’improvviso compare la prima frase.”Octavio Paz