Articoli classificati come “Julio Cortázar”

rapyuelaCover

Rapyuela

Fabrizio Gabrielli Autori, Julio Cortázar, SUR 5 Commenti

Oggi Julio Cortázar avrebbe compiuto cento anni. Le celebrazioni sono già iniziate da lungo tempo: per ricordarlo, abbiamo scelto di affidarci a Rayuela, come sempre, rivisitandolo un po’. Siamo certi che Julio avrebbe apprezzato, voi che ne dite?

Condividi

paz-et-alia

Di poeti e maghi

Julio Cortázar Julio Cortázar, Octavio Paz, SUR 2 Commenti

Pubblichiamo oggi una lettera di Julio Cortázar a Octavio Paz, estratta da Carta carbone.
Inauguriamo con questo post una serie di approfondimenti su Octavio Paz in occasione della pubblicazione di Anch’io sono scrittura e del centenario della nascita dell’autore, che si celebrerà il prossimo 31 marzo.

Condividi

Cortazar-Fuentes1

Ricordo di Cortázar

redazione Julio Cortázar, SUR 2 Commenti

In occasione dell’uscita di Carta carbone, presentiamo oggi un testo scritto da Carlos Fuentes in occasione della presentazione della Cattedra Latinoamericana Julio Cortázar (inaugurata presso l’Università messicana di Guadalajara nel 1994). Il testo venne pubblicato sull’inserto culturale del quotidiano argentino «La Nación».

Condividi

15-Cortazar-Carta-carbone-192×300

Carta carbone

Julio Cortázar Julio Cortázar, SUR 2 Commenti

Carta carbone – il primo di tre volumi con cui SUR presenta l’epistolario di uno dei più grandi scrittori di tutti i tempi – raccoglie un centinaio di lettere di Julio Cortázar (1914-1984) ad altri autori: da Vargas Llosa a García Márquez, da Paz a Borges, da Soriano a Onetti, da Victoria Ocampo a Galeano. Pubblichiamo un estratto tradotto da Giulia Zavagna, curatrice del volume.

Condividi

537993_411004642309246_385909517_n

Regalati un anno di SUR

redazione SUR Lascia un commento

SUR, l’ultima nata fra le tante attività di minimum fax, è la nostra collezione dedicata alla letteratura latinoamericana.

La scommessa di SUR, oltre che nell’esplorare un continente per noi nuovo, è soprattutto nella distribuzione. Abbiamo avventurosamente e con successo intrapreso un sistema nuovo, di distribuzione diretta alle librerie: oggi SUR si trova, oltre che nei negozi online e nelle principali catene, in più di 200 librerie indipendenti, che sono il partner principale e il motore stesso del nostro progetto editoriale.

Condividi

microcuento1-e1351506266876

Bagliori estremi

redazione Racconti, SUR Lascia un commento

Dopo l’introduzione di Anna Boccuti, pubblichiamo alcuni microracconti (da lei tradotti) che compaiono in Bagliori estremi. Microfinzioni argentine contemporanee. Di seguito alcuni sintetici dati bio-bibliografici sugli autori.

Condividi

1-Dinosaurio

All’intrepido lettore

Anna Boccuti SUR 1 Commento

«Quando si svegliò, il dinosauro era ancora lì», del guatemalteco Augusto Monterroso, è forse il microracconto più universalmente celebre e studiato. Ma i microracconti o microfinzioni sono un genere molto amato in America Latina e viene a ricordarcelo una recente antologia – Bagliori estremi. Microfinzioni argentine contemporanee – curata da Anna Boccuti e pubblicata dalla casa editrice Arcoiris nella collana “Gli eccentrici” diretta da Loris Tassi. Pubblichiamo oggi l’Introduzione al volume, ringraziando l’autrice e l’editore, e lunedì proporremo una scelta di testi.

Condividi

24-Abril-2012-JuanGelman-e1349697805195

Nella poesia di Juan Gelman la “chiara oscurità” del ricordo

redazione SUR Lascia un commento

Di recente il poeta argentino Juan Gelman è stato insignito di due nuovi prestigiosi riconoscimenti: il Messico, paese dove vive da 24 anni, lo ha premiato con la Medaglia delle Belle Arti, e la Spagna gli ha assegnato il premio Leteo (già andato in passato, fra gli altri, a Fernando Arrabal, Michel Houellebecq, Amélie Nothomb, Martin Amis, Paul Auster ed Enrique Vila-Matas).

Condividi

506501-e1346057799312

Scrivere, pubblicare: è questo il gioco del mondo. Una lettera inedita di Julio Cortázar

Julio Cortázar Julio Cortázar, SUR Lascia un commento

Il 26 agosto del 1914, novantotto anni fa, nasceva a Bruxelles Julio Cortázar. Per festeggiare questo anniversario regaliamo ai lettori del blog una lettera che l’autore di «Il gioco del mondo» inviò al suo editore, Francisco (Paco) Porrúa: la lettera che ogni editore vorrebbe ricevere da uno scrittore destinato a diventare il Cortázar del suo catalogo.

Condividi

LUMINOSA-TRANQUILIDAD-ESCRITOR-RELAJADA-SOSTUVO_CLAIMA20110930_0143_22-e1339756623149

La letteratura argentina e una burla di César Aira

redazione César Aira, SUR Lascia un commento

Almeno a partire dalla metà degli anni Ottanta, nel bene e nel male, l’influenza di César Aira sulla letteratura argentina (e non solo) si è imposta con sempre maggiore evidenza. Parecchi scrittori più giovani hanno dichiarato un debito nei suoi confronti e gli hanno reso espliciti omaggi nelle loro opere; penso a Sergio Bizzio, Guillermo Piro, Damián Tabarovsky, Daniel Link… Si può dire in un certo senso che le sue (a volte provocatorie) prese di posizione teoriche hanno creato un netto spartiacque anche fra i critici: o lo si adora, sposandole in pieno, o lo si odia cordialmente.

Condividi