Tutti gli articoli del Blog nella sezione “Poesia”

xavier-villaurrutia

Testo a fronte: Xavier Villaurrutia

redazione Lascia un commento

Per la rubrica Testo a fronte, pubblichiamo oggi una poesia dello scrittore e poeta messicano Xavier Villaurrutia, nella traduzione di Francesco Fava, che ringraziamo.
La poesia, «Nocturno mar», è tratta dalla serie dei Nocturnos, che fa parte del volume «Nostalgia de la muerte» (1938).

Leggi tutto…

Condividi

c97c419e-a82d-4969-8de8-877346c883c6_W_00960

Testo a fronte: César Vallejo

redazione Lascia un commento

Tungsteno, romanzo sociale di César Vallejo, sarà presto in libreria. Vi presentiamo oggi l’autore con due poesie estratte per la rubrica Testo a fronte dal volume Opera poetica di César Vallejo pubblicato da Goreé edizioni, che ringraziamo. La traduzione è di Roberto Paoli.

Leggi tutto…

Condividi

Di fantasmi e altre rivelazioni

redazione 1 Commento

Presentiamo oggi un poeta cileno ospite alla Fiera del Libro di Torino, Oscar Hahn, premio nazionale di letteratura nel 2012. A parlarcene è Mario Meléndez, che firma la prefazione a Trattato di sortilegi, un volume di versi di Hahn pubblicato da Rayuela Edizioni. A seguire alcune poesie con testo a fronte, per gentile concessione dell’editore.

Leggi tutto…

Condividi

raul-zurita-e1369298916522

Cile, terra di poeti

Raul Schenardi 1 Commento

Il Cile è terra di poeti, si sa, e il Salone del libro di Torino quest’anno dedica ampio spazio alla poesia cilena: dai due premi Nobel, Gabriela Mistral e Pablo Neruda, a Nicanor Parra, premio Cervantes nel 2011, ai meno noti Oscar Hahn e Raúl Zurita.

Leggi tutto…

Condividi

pedro-lemebel-manifiesto-1987

Lemebel, forme brevi su stoffa preziosa

Francesca Lazzarato 1 Commento

Fra gli invitati cileni al prossimo Salone del libro di Torino NON ci sarà Pedro Lemebel, del quale Roberto Bolaño ebbe a dire: «Lemebel non ha bisogno di scrivere poesia per essere il miglior poeta della mia generazione». Riprendiamo un pezzo che gli dedicò nel 2008 Francesca Lazzarato sul «manifesto» in occasione della pubblicazione in Italia di Baciami ancora, forestiero.

Leggi tutto…

Condividi

La poesia di Juan Gelman

redazione 4 Commenti

Juan Gelman, figlio di immigrati ebrei provenienti dall’Ucraina, è il più famoso poeta argentino in vita, insignito nel 2007 del prestigioso premio Cervantes. Le sue posizioni politiche di sinistra lo costrinsero all’esilio nel 1975, alla vigilia del colpo di Stato, …

Leggi tutto…

Condividi

Società segrete: la poesia di Carlos Montemayor

redazione 1 Commento

Proseguendo nel nostro itinerario attraverso alcuni dei più significativi poeti messicani contemporanei e del secolo scorso, dopo Fabio Morabito, José Emilio Pacheco e José Gostoriza, presentiamo oggi Carlos Montemayor, nella traduzione di Stefano Strazzabosco, che è anche l’autore del breve …

Leggi tutto…

Condividi